NEWS


4 Marzo 2024 torna alla news

PEZZOLATO TLC 2024: STORIA E INNOVAZIONE NELLE MACCHINE PER LA PRODUZIONE DI LEGNA DA ARDERE


Pezzolato S.p.A., da quasi 50 anni nell’ideazione, produzione e commercializzazione di macchinari per la produzione di legna da ardere, vanta numerose intuizioni e innovazioni che, sempre più imitate, rappresentano ormai standard di mercato, come ad esempio la rivoluzionaria introduzione di spintori posteriori (ormai 30 anni fa) o l’impiego di dispositivi idraulici integrati con l’elettronica per la riduzione dei consumi e il miglioramento delle performance.

In occasione di Agriumbria all’inizio del mese di aprile, e poi al KWF in Germania nella seconda metà di giugno, verrà presentata la versione aggiornata della TLC. Una macchina che, dal momento del lancio, oltre 25 anni fa, ha conquistato i clienti in tutto il mondo per le sue caratteristiche vincenti: un impianto combinato di taglio e spacco a elevate performance per la produzione di legna da ardere, che può essere agilmente gestito da un unico operatore.

La nuova TLC mantiene inalterati i propri punti di forza, come la versatilità nell’operare sia “tronco a tronco”, sia con fasci di legna “mista”; l’unità di taglio con sega a disco laterale in grado di ridurre i consumi, convogliare in modo naturale e privo di dispersioni la segatura, permettere un buon accesso al tronco dopo il taglio e favorire una migliore visibilità da parte dell’unico operatore; la presenza di uno spintore idraulico, fondamentale per l’avanzamento del materiale verso la stazione di taglio e per il calcolo esatto delle dimensioni del tronco (o del fascio) al fine di ridurre al minimo gli eventuali scarti.

Non mancano però alcune importanti innovazioni, frutto dell’incessante raccolta di riscontri dai clienti, di investimenti in ricerca e sviluppo e dell’integrazione di tecnologie idrauliche ed elettriche sempre più performanti.

TLC 2024 permette di montare dischi di taglio con diametro di 1.000, 1.100 o 1.200 mm, lavorando pertanto tronchi con diametro fino a 47 cm.

La nuova versione della TLC prevede, inoltre, una culla ampliata a 60 cm per l’alimentazione della stazione di taglio. La culla estesa abilita il caricamento ottimizzato della macchina quando si lavorano tronchi singoli, legna mista oppure grossi fasci di tronchi di misura più contenuta. Una soluzione sempre più apprezzata dai produttori di legna da ardere, che si trovano a dover affrontare frequenti cambi di diametro del materiale in ingresso.

Ultimo, ma non per importanza, il traslatore idraulico per lo spostamento dei ceppi tagliati verso la stazione di spacco. Questa soluzione, in precedenza alimentata con aria compressa, riduce investimenti e consumi energetici per l’utilizzatore finale ed elimina eventuali rallentamenti legati alla temperatura dell’aria in caso di forti escursioni termiche.

Restate sintonizzati per vedere la nuova TLC al lavoro in anteprima!

torna alla news


Ultime news


Pezzolato USA vi aspetta alla fiera…
Pezzolato, storica azienda italiana, leader nel settore della produzione di impianti industriali ad elevate performance per la produzione di legna…

10 Aprile 2024
ALL ROAD DI PEZZOLATO: LE SOLUZIONI…
Performance, dinamismo e affidabilità sono le caratteristiche che contraddistinguono le “teste di serie” a prescindere dal settore e l’ALL ROAD di Pezzolato le incarna appieno.…

25 Marzo 2024
PEZZOLATO TLC 2024: STORIA E INNOVAZIONE…
Pezzolato S.p.A., da quasi 50 anni nell’ideazione, produzione e commercializzazione di macchinari per la produzione di legna da ardere, vanta…

4 Marzo 2024